Stay Human(istic!): le origini

Reading Time: 3 minutes

Hai perfettamente ragione. Manca un pezzo.

 

Nel post precedente ti ho spiegato cosa troverai in questo blog.

Ma perché è nato Stay Human(istic!)?

 

Prima di rispondere, ti faccio una domanda: ti ricordi del momento in cui hai scelto la tua futura facoltà? Sapresti ricostruire in che modo sei giunto alle tue conclusioni?

Pensaci un attimo. Intanto, ti racconto la mia.

 

Se vuoi sapere subito perché questo blog è stato creato, vai pure qualche riga più in giù. In caso contrario, ecco la mia storia 😉

Piccolo viaggio nel tempo…

 

Correva l’anno 2010 d.C., era maggio. “Waka Waka” di Shakira era la novità musicale del momento (ma forse già intuivamo il tormentone). Classe 5^ CL del benamato Liceo Linguistico Carlo Porta di Monza.

 

Era una giornata calda e soleggiata. Da mesi vedevo che in classe, attorno a me, le mie compagne e il mio compagno (si, in 5^ ne era rimasto solo uno… un po’ come in “Highlander”)  avevano in gran parte le idee chiare. Osservavo con ammirazione la sicurezza con cui parlavano dei loro progetti, e più passava il tempo e più sentivo che invece, nella mia testa, di chiaro non c’era proprio nulla.

 

Ma quel giorno di maggio, all’improvviso, è cambiato qualcosa.
Hai presente quando, nei cartoni animati o nei fumetti, un personaggio ha un’idea e compare accanto a lui una lampadina?

È successo esattamente così!

… Più o meno.
Nel mio caso non si è trattato di una lampadina gialla. Si è accesa davanti a me un’enorme scritta al neon che recitava:

 

TU, LORENZA, FARAI FILOSOFIA!

(<- immaginatela verde fosforescente e lampeggiante)

Lo so, è un’immagine quasi demenziale, ma se non fosse così non te la racconterei 🙂

 

Non mi sono posta troppe domande.
Il mio cervello, dopo mesi e mesi di caos, ha emesso la sua sentenza. Il mio cuore era d’accordo.
Alcune persone attorno a me e le statistiche sull’occupazione giovanile forse un po’ meno. Ma questo non mi interessava.

(Ometto di elencare le varie battute su laurea umanistica e lavoro. Dai, le conosciamo tutti 😉 )

Fatto sta che quella scritta immaginaria al neon conteneva proprio la risposta giusta.

 

Così è iniziata la mia avventura!

Da quel giorno è passato qualche anno, una trentina di esami e un paio di tesi.
E sai una cosa? Lo rifarei!

 

 

Perché ti ho raccontato tutto questo?

Perché anche tu un giorno hai fatto una scelta determinante, che ti ha portato dove sei ora.
Adesso probabilmente hai concluso o stai terminando i tuoi studi, e inizi a progettare il tuo futuro e a cercare il tuo posto nel mondo. Forse hai già trovato la tua strada, o forse stai ancora pensando a come muoverti. Magari ti stai chiedendo da dove iniziare.

 

E qui arriviamo al punto: perché nasce Stay Human(istic!)?

Questo blog nasce per chi, come te e me, ha scelto una facoltà umanistica e adesso deve iniziare un nuovo percorso. Quello che voglio fare per te, è accompagnarti nel tuo viaggio post-universitario: quello nel mondo del lavoro.

 

Come?

 

Con idee, informazioni, testimonianze e molto altro, con l’augurio che tu possa trarne ispirazione!

Non sono una consulente del lavoro. Non son un’imprenditrice affermata.
Sono solo una persona che crede fortemente nel valore degli studi umanistici.
Sono una persona come te, e nel mio piccolo ho un progetto:

Creare contenuti utili per chi ha una formazione umanistica e scoprire insieme quali strade essa apre.

 

Gli studi che hai fatto ti hanno portato a ciò che sei ora, ti hanno dato tanto. Adesso arriva il bello: vai avanti! 🙂

 

Se anche tu hai scelto una facoltà umanistica, sappi che questo blog è dedicato proprio a te.
Se hai fatto un percorso diverso, ti ringrazio molto per la tua attenzione e mi auguro che gli spunti che troverai qui possano esserti utili ed essere declinati nella tua esperienza.

 

A proposito: hai pensato alla domanda che ti ho fatto all’inizio del post?

Condividi in un commento la tua esperienza, raccontaci come hai scelto la tua facoltà! 🙂

(Chissà, magari la tua storia potrebbe diventare un film… Oppure essere di ispirazione per qualcuno 😉 )

 

Seguici, e soprattutto…

Stay Human(istic)!

Un web-abbraccio filosofale,

Lorenza

 

 

Lascia un commento